Adempimenti vaccinali

Con D.L. n.73/2017, coordinato con la legge di conversione n. 119/2017, è stato introdotto l’obbligo delle vaccinazioni per l’iscrizione e la frequenza scolastica di alunni da zero a sedici anni. I genitori, all’atto di iscrizione del minore, devono presentare la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie, ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse, o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Asl territorialmente competente. La documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni può essere sostituita con un’autocertificazione; in questo caso, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni deve essere presentata entro il 10 luglio di ogni anno.

A decorrere dall’anno 2019, per le scuole dell’infanzia, ex art. 3-bis, la mancata presentazione della documentazione comporta la decadenza dall’iscrizione. Per gli altri gradi di istruzione la mancata presentazione della documentazione non determina la decadenza dall’iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.