Erasmus Plus

L’Istituto Comprensivo Statale “Pian del Bruscolo” Scuola GLOCAL.

L’Istituto ha aderito al Progetto promosso dall’Unione Europea “ERASMUS +” relativo al Programma per l’Istruzione, la Formazione, i Giovani e lo Sport.

Il progetto prevede la collaborazione dell’Istituto “Pian del Bruscolo” con due Istituti di istruzione secondaria partners europei: Valmiera Pargauja Gymnasium (Lettonia) e Bjornegard skole (Norvegia).

Il Progetto, intitolato “Miglioramento delle abilità del docente nell’ambito della programmazione basata sull’Educazione per Competenze”, nasce dall’esigenza dei docenti dei tre istituti di approfondire la tematica della programmazione didattico-educativa secondo le linee guida dell’Unione Europea, basate sulla valutazione delle competenze degli studenti. Il Progetto ha una durata di tre anni, da ottobre 2017 sino al 30 giugno 2020 e prevede lo scambio di pratiche metodologiche tra i docenti dei tre istituti.

Nel mese di ottobre 2017 una delegazione di docenti dalla Lettonia e dalla Norvegia sono stati ospitati dal nostro Istituto per cinque giorni, nel corso dei quali essi hanno potuto conoscere alcuni tratti peculiari del sistema scolastico italiano nell’ambito dell’istruzione obbligatoria e conoscere i docenti di “Pian del Bruscolo”.

Nel mese di aprile, dal 23 al 28 aprile 2018  i docenti del nostro istituto che hanno partecipato al progetto sono andati  in Norvegia in visita alla scuola di Bjornegard. In questa occasione i docenti della scuola norvegese hanno coinvolto quelli della scuola media di Pian del Bruscolo e della scuola della Lettonia, in una serie di attività riguardanti il tema dell’autovalutazione dello studente, in relazione al feedback ottenuto dopo ogni proposta didattica ed educativa.

Docenti che hanno aderito al progetto:

Prof. Marcello Masci (Dirigente Scolastico), Prof.ssa Margherita Campanella (Coordinatore del progetto), Prof.ssa Elena Bresca, Prof.ssa Cristiana Cacioppa, Prof.ssa Silva Casadei, Prof.ssa Cristina Comirato, Prof.ssa Raffaella Pierleoni, Prof.ssa Paola Pieri.

In allegato la Relazione dei Lavori

Ad ottobre 2018 il nostro Istituto ha ospitato i docenti della scuola Valmieras Paraguajas Gimnazija (Lettonia) e della scuola di Bjornegard (Norvegia). In questa occasione le docenti di Pian del Bruscolo le docenti hanno lavorato all’interno di alcune classi sulla didattica per competenze, secondo la modalità prevista dalla legislazione dell’Unione Europea, già adottata da diversi anni dall’Istituto di Pian del Bruscolo.

Giovedì 05 Dicembre 2019 presso l’Istituto Comprensivo di Pian del Bruscolo si è svolto il secondo incontro di disseminazione del Progetto triennale di Erasmus+ KA2 dal titolo

“ Improvement of teacher’s planning skills in Competency Based Education” che coinvolge alcuni docenti dell’Istituto di Pian del Bruscolo con l’Istituto Pargauja Gymnazium della città di Valmiera, Lettonia, e l’Istituto di Bjornegard, Sandvika, Norvegia

Il progetto cominciato nell’ottobre 2017 terminerà a giugno 2020 con la presentazione ufficiale di un “manuale” o “handbook” on line, in cui è raccolto tutto il materiale didattico sperimentato all’interno di alcune classi dei tre Istituti, secondo le direttive ed i principii della  didattica per competenze elaborati dal Consiglio d’Europa. L’intero progetto, finanziato dall’Unione Europea, nasce dall’esigenza di fornire agli insegnanti una serie di metodologie, pratiche d’aula e spunti per attività didattico educative efficaci e maggiormente inclusive. La realtà odierna è sempre più complessa e richiede al mondo della Scuola di farsi da tramite per consentire agli studenti di interpretarla, comprenderla ed adattarla con senso critico ed in maniera flessibile.

L’Unione Europea, nel prendere atto di nuove sfide come quella dei fenomeni migratori e della globalizzazione o del mercato del lavoro sempre più incerto, richiede ad ogni Cittadino di essere “competente” per “agire” in maniera efficace e senza lasciarsi sopraffare dal dinamismo dei tempi. Inoltre, sollecita le istituzioni scolastiche dei paesi membri ad elaborare ed impiegare strategie, metodologie e pratiche che siano efficaci a ridurre la distanza tra Scuola e mondo del Lavoro. In questa ottica, la Scuola assume sempre di più il delicato ruolo di anello di congiunzione tra lo Studente e la società civile.

La scuola secondaria lettone, Istituto pilota dell’intero progetto, presenterà il “manuale” nel corso di una conferenza nell’ aprile del 2020, alla presenza del Ministro dell’Educazione della Lettonia e delle delegazioni dei due Istituti coinvolti  nel progetto, tra cui quello di “Pian del Bruscolo”.

“L’esperienza” riferisce la Dirigente Pasciuti, “consente all’Istituto di implementare la professionalità del corpo docente e di confrontarsi con realtà scolastiche, sociali e culturali di altri paesi nello spirito dell’Unione Europea, in un’ottica di arricchimento reciproco e continuo miglioramento”.

In allegato l'articolo pubblicato sul quotidiano "Il Resto del Carlino"

Galleria Foto