Sicurezza

Il miglioramento e mantenimento delle condizionidi di salute e di sicurezza delle persone all’interno dell’ambiente lavorativo, fanno capo alle misure di prevenzione e protezione previste dalla normativa vigente, riconducibili al Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (GU n.101 del 30-4-2008 – Suppl. Ordinario n. 108) e alle norme di buona tecnica, adottate volontariamente e finalizzate alla riduzione dei rischi e al miglioramento delle condizioni di lavoro.

La sicurezza riguarda e coinvolge tutto il personale della scuola e gli utenti che, a qualsiasi titolo, entrano nei locali scolastici, sia per la prevenzione dei rischi sia per l’attivazione di comportamenti adeguati e coerenti rispetto alla cultura della sicurezza.Essa, pertanto, interessa tutte le componenti scolastiche (individuali e collegiali) che sono chiamate a diventare, ciascuna nell’ambito del proprio ruolo e delle funzioni assegnate, soggetti attivi e consapevoli nel miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza degli ambienti scolastici.

Docenti, non docenti e studenti devono partecipare attivamente alla realizzazione di un sistema di sicurezza nell’ambiente scolastico, per garantire l’incolumità delle persone ed il loro benessere. Per un ordinato flusso di informazioni in termini di sicurezza, e per l’attuazione di comportamenti responsabili in caso di situazioni a rischio, all’interno dell’Istituto scolastico il Dirigente Scolastico emana  la circolare n.68 Prot. N. 6085/A23 del 09/11/2019 avente ad oggetto "Informazione ai lavoratori ai sensi dell’art. 36 del D.Lgs. 81/2008" e la circolare n. 70 Prot. n. 6201 dell' 11/11/2019 avente ad oggetto "ORGANIGRAMMA SICUREZZA A.S. 2019/2020 D. lgs. 81/2008 e ss.mm.ii".

Si allega il Manuale sulla sicurezza a scuola redatto dal Servizio di Prevenzione e Protezione.